post
ROMA 25-11-2016high-heeled-shoes-285664_960_720
OGGI  E’ LA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA VERSO LE DONNE
PAROLE, PAROLE, PAROLE, TANTE PAROLE MA POCHI FATTI.
LA VIOLENZA SULLE DONNE HA TANTE SFACCETTATURE DA QUELLE SOLO VERBALI FINO A QUELLE ESTREME.
UNA RIFLESSIONE SU COME OGNI GIORNO LE DONNE SONO SOTTOPOSTE A QUESTE VIOLENZE NON ANDREBBE FATTA SOLO OGGI, GIORNATA DEDICATA A PORRE ATTENZIONE A QUESTO PROBLEMA,MA SEGUITA SOCIALMENTE IN MANIERA PIU’ CAPILLARE SEMPRE  PERCHE’ ESSA AVVIENE IN OGNI MOMENTO,SUL LAVORO,IN CASA, NELLE AMICIZIE, NELLA SCUOLA,NEL VOLONTARIATO,NELLA POLITICA,NELLE RELAZIONI SOCIALI,IN QUELLE AMOROSE,
LA VIOLENZA ESTREMA CHE ARRIVA ANCHE AD UCCIDERE NON VIENE AFFRONTATA NELLA MANIERA ADEGUATA DA LEGGI ED INTERVENTI ESISTENTI MA SPESSO PRECLUSI NEL MOMENTO NECESSARIO  PERCHE’ ANCHE DENUNCIARE NON SERVE A SALVARE LA VITA ALLA VITTIMA DESIGNATA, SUL LAVORO LA VIOLENZA PSICOLOGICA MESSA IN ATTO E’ MOLTO FORTE CHI VIENE VESSATA DAL MOBBING, CHI DA AVANCE CHE PREVEDONO” O CI STAI OPPURE TE NE VAI FUORI DAL POSTO DI LAVORO” CHI NON HA LA POSSIBILITA DI ACCEDERE AD UN CONTRATTO PERCHE’ NON HA LA SPINTA DEL POLITICO DI TURNO ANCHE SE HA COMPETENZE E CURRICULUM DI TUTTO RISPETTO.IN CASA PER IL QUIETO VIVERE SI SOPPORTA SPERANDO CHE LA SITUAZIONE CAMBI,NELLE AMICIZIE CHE TI TRADISCONO METTENDO IN RETE FOTO E DOCUMENTI CHE DOVREBBERO ESSERE PRIVATI SOLO PER FARSI BELLI CON GLI ALTRI “AMICI”,NEL VOLONTARIATO DOVE LE ISTITUZIONI SPESSO  NON PRENDONO IN CONSIDERAZIONE LE RICHIESTE A LORO RIVOLTE  E TI IMPEDISCONO DI ESSERE UTILE AL PROSSIMO  NON DANDOTI UNA SEDE DOVE SVOLGERLO,NON CONSIDERANDO CHE ANCHE SE SOLO EMOTIVAMENTE SI SUBISCE UNA VIOLENZA QUANDO NON VIENE DATO IL GIUSTO ASCOLTO A QUELLE DONNE CHE PRESENTANO ISTANZE PER CATEGORIE DEBOLI COME BAMBINI, ANZIANI, ANIMALI.  ANCHE SE CI SONO LEGGI CHE LI DIFENDONO  QUEST’ULTIMI CONSIDERATI DALLA SOCIETA’ SPESSO INUTILI E QUINDI NON PRESI IN CONSIDERAZIONE COME ESSERI VIVENTI E SENZIENTI, NON SONO TUTETALI NELLA MANIERA ADEGUATA.  MOLTE VOLTE LE DONNE CHE SE NE OCCUPANO VENGONO PRESE A MALE PAROLE E SUBISCONO ANCHE AZIONI VIOLENTE DA CHI NON LI AMA, QUANDO CON AMORE PORTANO DA MANGIARE A QUESTE INDIFESE BESTIOLE NEI POSTI DOVE VIVONO,
NELLE RELAZIONI SOCIALI DI OGNI GIORNO MENTRE GUIDI LA MACCHINA OPPURE DICI A QUALCUNO CHE NON DEVE OCCUPARE IL POSTO DEI DISABILI E RICEVI SOLO IMPROPERI.NELLE RELAZIONI AMOROSE DOVE MOLTE SI SENTONO USATE FINO A  QUANDO GLI FAI COMODO.NELLA SCUOLA VERSO CHI E’ DIVERSA CON IL BULLISMO, IN POLITICA NON DANDOTI LE STESSE OPPORTUNITA’ CONSIDERANDOTI INFERIORE  E CON CAPACITA’ MINORI RISPETTO AD UN UOMO.
E’UN QUADRO SCONFORTANTE E NEMMENO COMPLETO DI COME LA VIOLENZA SI MANIFESTA.
QUALSIASI AZIONE FA MALE SIA FISICAMENTE CHE MORALMENTE.    CI DICONO CHE LE DONNE SONO IL SESSO FORTE MA NON PER QUESTO DOBBIAMO ESSERE MESSE ALLA PROVA TUTTI I GIORNI DA UNA SOCIETA’CHE TI IMPONE DI ESSERE FORTE NELL’ACCETTARE TUTTO QUESTO.   MA IL CAMBIAMENTO DI COLORO CHE HANNO COMPORTAMENTI VIOLENTI DEVE ESSERE ATTUATO CON UN CONTROLLO,INTERVENTO E CURA  MIGLIORE DA PARTE DELLE ISTITUZIONI PREPOSTE,PERO’ ANCHE CON L’IMPEGNO DI TUTTI QUEGLI UOMINI CHE NON SI COMPORTANO IN QUESTO MODO,DALLA STRAGRANDE MAGGIORANZA DI COLORO CHE SONO SENSIBILI,
EDUCATI,PACIFICI E RISPETTOSI CHE POSSONO ESSERE UNA MANO SICURA DA STRINGERE,QUANDO NE VENGONO A CONOSCENZA, PER CHI DEVE CAPIRE LE RAGIONI DI CERTI SUOI COMPORTAMENTI ANOMALI.
SONO TANTI E BASTEREBBE UN DIALOGO NON CRITICO MA DECISO NELL’AFFRONTARE LA SITUAZIONE  QUANDO CI SI ACCORGE DI UN CAMBIO DI COMPORTAMENTEO DI UN AMICO, DI UN COLLEGA,DI UN PROPRIO PARENTE PER NON FARLO ARRIVARE AD AZIONI ESTREME.     LA PREVENZIONE IN QUESTO E’ BASILARE
CHIEDERE AIUTO QUANDO CI SI RENDE CONTO DI AVERE SUPERATO CERTI LIMITI CHE POSSONO ESSERE ANCORA CAMBIATI E CHE NON SVILUPPERANNO UNA VIOLENZA TALE DA ARRIVARE ANCHE AD UCCIDERE, NON
SMINUISCE LA PROPRIA VIRILITA’ MA ANZI E’ PROPRIO NEL RICONOSCERE I PROPRI ERRORI ED I PROPRI LIMITI,CHIEDERE AIUTO PER CAPIRSI A CHI TE LO PUO’ DARE,CHE SI VEDE QUANTO UN UOMO E’ UOMO DAVVERO. LA VIOLENZA NON RISOLVE MAI NULLA.
REGALATE UN GIRASOLE CHE RAPPRESENTA LA BELLEZZA DELLA VITA ALLA VOSTRA COMPAGNA, ALLA VOSTRA COLLEGA,ALLA VOSTRA AMICA PER DIRE CHE SIETE CONTRO QUALSIASI FORMA DI VIOLENZA MA NON SOLO OGGI.
GRAZIE
ADA NATALI
PRESIDENTE MICIFELICI&CO
Print Friendly, PDF & Email

Aiutaci a condividere e passaparola!