post

Roma 11-12-2016

OGGI E’ LA GIORNATA DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI

E’ LA GIORNATA CHE DOVREBBE SENSIBILIZZARE AL RISPETTO VERSO I NOSTRI COMPAGNI DI VITA MA QUANTO POCO RISPETTO SI HA VERSO DI LORO!!!
PARTIAMO  DALLA SPERIMENTAZIONE PER UNA ESIGENZA SUPERIORE CHE VIENE RICHIESTA PER LA SALUTE UMANA PER ARRIVARE AGLI STERMINI DI INTERE SPECIE COME ELEFANTI E RINOCERONTI PER UNA RICHIESTA ASSURDA DI AVORIO E DI POLVERE RICAVATA DAI LORO CORNI CHE ALCUNE MEDICINE ORIENTALI ANCORA RITENGONO AVERE POTERI AFRODISIACI O ADDIRITTURA CURATIVI.
E COME NON PENSARE ALL’INQUINAMENTO DEI MARI DEI FIUMI E DEI LAGHI PRODOTTO DALL’UOMO CHE CONSIDERA LA NATURA COME UNA ENORME PATTUMIERA IN CUI BUTTARE QUALSIASI TIPO DI RIFIUTO. QUANTO POTRA’ ANDARE AVANTI IL PIANETA IN QUESTE CONDIZIONI?  QUANTO IL PROGRESSO GESTITO IN MANIERA COSI’ IRRESPONSABILE SARA’ DI UTILITA’ AL GENERE UMANO? STIAMO DISTRUGGENDO UNA BIODIVERSITA’ CHE E’ L’UNICA A CONSENTIRE L’ EQUILIBRIO NATURALE DEL NOSTRO PIANETA SENZA DI LORO LE PIANTE CHE CI PERMETTONO DI RESPIRARE E NOI STESSI NON POTREMMO VIVERE.
ORMAI SIAMO 7 MILIARDI DI TERRESTRI LA STRAGRANDE MAGGIORANZA PENSA A FARE GUERRE SIA CON LE ARMI VERE E PROPRIE CHE ECONOMICHE SENZA PENSARE DI USARE A FIN DI BENE TUTTE QUELLE RISORSE FINANZIARIE SPRECATE A FIN DI MALE, OSTEGGIANDO UNO SPARUTO NUMERO DI AMBIENTALISTI
RISPETTO AL NUMERO GLOBALE DI ESSERI VIVENTI, CHE CON POCHE POSSIBILITA’ CERCANO DI FAR CAPIRE QUANTO SARA’ DIFFICILE CONTINUARE A VIVERE SULLA SUPERFICIE DI QUESTO PIANETA SE NON SI CAMBIERA’ RADICALMENTE IL SISTEMA DI SFRUTTAMENTO DELLE RISORSE CHE LA TERRA CI OFFRE,DA QUELLE IDRICHE A QUELLE RAPPRESENTATE DA FLORA E FAUNA.
FONDAMENTALMENTE TUTTE LE CONFERENZE MONDIALI CHE HANNO AVUTO COME TEMA  LA DISCUSSIONE AMBIENTALE HANNO SEMPRE LASCIATO IL TEMPO CHE TROVANO SE I POTERI ECONOMICI FOSSERO STATI MESSI DA PARTE DA TRENT’ANNI AD OGGI FORSE LA TEMPERATURA NON SAREBBE SALITA DI UN GRADO E MEZZO, SE I VARI PROTOCOLLI DA QUELLO DI KYOTO A QUELLO DI PARIGI CHE HANNO SEGNATO I PUNTI SALIENTI DI UNA PRESA DI COSCENZA PER IL CAMBIAMENTO CLIMATICO IN ATTO FOSSERO STATI SERIAMENTE ATTUATI NON CI TROVEREMMO A FRONTEGGIARE TEMPESTE VIOLENTISSIME, DISSESTI
IDROGEOLOGICI,SCONGELAMENTO DEI POLI, CAMBIAMENTI DI TEMPERATURA DELLA CORRENTE DEL GOLFO,OCEANI DI PLASTICA RIDOTTA ORMAI A ESSERE CONSIDERATA DALLA FAUNA ITTICA COME PLANCTON.   QUESTA GIORNATA DOVREBBE FAR RIFLETTERE TUTTI SUI SINGOLI COMPORTAMENTI DA TENERE PER IL VERO RISPETTO DEGLI ANIMALI.    QUANTI NAVIGANTI IRRESPONSABILI GETTANO I LORO RIFIUTI IN MARE, QUANTI GETTANO I COTTON FIOC ANCORA NEI WATER,QUANTI LASCIANO BUSTE CON BOTTIGLIE SULLE SPIAGGE ED ALTRE AMENITA’, QUANTI PAESI VOGLIONO SFRUTTARE CON PIATTAFORME PETROLIFERE GIACIMENTI SOTTO LA SUPERFICIE DEL MARE SENZA PENSARE A POSSIBILI CONSEGUENZE DISASTROSE,QUANTO L’INQUINAMENTO ELETTRROMAGNETICO PRODOTTO DALL’USO SMODATO DEI CELLULARI STA INFLUENZANDO IN MANIERA NEGATIVA IL NOSTRO CORPO? DICONO CHE GLI ANIMALISTI E GLI AMBIENTALISTI SONO DEI CATASTROFISTI IL PROBLEMA E’.CHE COME NOVELLE CASSANDRE, ABBIAMO SEMPRE ANTICIPATO I TEMPI ED I TEMI PER FAR CAPIRE COME ANDAVANO CAMBIATI I COMPORTAMENTI GLOBALI DI RISPETTO E MAI CREDUTI SIA DAI POTERI ISTITUZIONALI CHE DAI CITTADINI.
LE ALTERNATIVE CI SONO LO SFRUTTAMENTO PULITO DELL’ENERGIA SOLARE, USARE IL TELEFONINO SOLO PER UNA VERA EMRGENZA,COLTIVARE LA TERRA RISPETTANDO I SUOI CICLI DI SEMINA,PROTEGGERE TUTTI GLI ANIMALI DEL CREATO, DAGLI INSETTI IMPOLLINATORI CHE CI DANNO I FIORI PER LA NOSTRA ANIMA, LA FRUTTA E LA VERDURA PER IL NOSTRO SOSTENTAMENTO,AI GRANDI FELINI  PREDATORI TERRESTRI COME QUELLI  DEI CIELI E DEI MARI CHE SONO I VERI OPERATORI ECOLOGICI DELLA NATURA, A TUTTE LE ALTRE SPECIE SELVAGGE FINO AGLI ANIMALI DI AFFEZZIONE CHE POPOLANO LE NOSTRE CASE E CI DANNO IL LORO AFFETTO.
CHI NON AMA GLI ANIMALI NON AMA NEMMENO GLI ESSERI UMANI PERCHE’ CI VUOLE UN ANIMO DIVERSO,PIU’ DISPONIBILE  PER AMARE NELLO STESSO MODO UN ESSERE VIVENTE NON APPARTENENTE ALLA NOSTRA SPECIE,DIVERSO NELLA FORMA,NELLE ABITUDINI,NEL LINGUAGGIO MA CHE SOFFRE,AMA, GIOCACOME NOI FACCIAMO CON I NOSTRI SIMILI,CHE HA IN PRATICA LA STESSA ANIMA..   
ADA NATALI
PRESIDENTE MICIFELICI&CO.







Print Friendly, PDF & Email

Aiutaci a condividere e passaparola!